AltraCittà e AZServizi ormai sono una sola squadra.
Due elettricisti sorridono: sembrano a loro agio qui.
Slave, Miro e Albe sfiniti ma resistono. Li consola Federico (che tien botta con gli assemblatori).
Macerie macerie macerie.

Dove c’è malta c’è Lorenzo MOF (Manutenzione Ordinaria Fabbricati): lento ma sicuro il muro per la nuova porta si comincia a vedere.
Ma cosa ci fa di nuovo qui dentro Andrea di Palazzina Creativa, mentre nella stanza accanto il frastuono della mazza non cessa?