Per la gioia dei nostri ‘ragazzi’ siamo partiti con le demolizioni e le piccole opere di cartongesso per modificare la ex biblioteca e preparare la nuova sede di Ristretti.
Slavica e Miro non aspettavano altro: per questi mesi non lavoreranno nel laboratorio di assemblaggio, ma metteranno in campo le loro competenze in edilizia.
Le indicazioni e i corsi sulla sicurezza sono stati fatti; le nostre architette Federica e Lea vigilano, e ancora di più le due ‘cerbere’, Rossella e Valentina